giovedì 28 gennaio 2010

Naso di Gatto Cuore di Carota

per consolarsi, tante fusa e un dolcino semplice…

Naso di gatto 2

In questo mese strano, con alti, ma altialtialti………, e tanti bassi, ma bassibassibassi…..  ho solo voglia di parlare a voce bassa, di muovermi piano, di sentire il sole sulla tuta nera, di strade conosciute che si avvolgono lente, di mete certe dove arrivare.

E poi, le fusa dei miei gatti, i nasinasi umidi che mi fanno quando mi incontrano, Ogheddu l’uragatto che fa l’otto nelle gambe ogni volta che ci vede.

E quelle rare volte che posso stare nella mia casa-cuccia, nel pomeriggio, con il sole che arriva dal piccolo giardino, quando li vedo occupati nelle cose loro, chi insegue un uccellino…

Chi scruta lorizzonte

(che per fortuna scappa), chi beve dalla fontanella, chi prende il sole sulla moto nuova…

Chi prende il sole

(che è bianca e ci si scalda bene) e chi, naturalmente, pisola quieto sulla poltrona di GG…

Chi dorme

… ecco, in questi momenti vorrei fermare il tempo ed accucciarmi in mezzo a loro, e riposare l’anima, non solo il corpo.

Fermarmi un poco.

Allora apro il frigo e vedo se c’è lo yogurt, qualche carota che dorme nel cassetto, un pugno di mandorle avanzato da qualche dolce, farina uova e lievito, be quelle non mancano mai….

01-Tutti insieme bis

… mi avanza anche della scorza di limone, guarda tu, e allora, sai che c’è? Me li faccio…..

I Muffins alla Carota

02-tre vasetti tre

Che poi sono la cosa più semplice del mondo, mi bastano:

610  3 vasetti di farina

610  1 vasetto e un pò di zucchero (io uso quello scuro)

610  1 vasetto scarso di olio

610  1 vasetto di yogurt

610  2 uova

610  1 pizzico di sale

610  1 bustina di lievito

Poi aggiungo una manciata bella grossa (diciamo una manciata di GG) di mandorle che trito piano piano, la scorza del limone e qualche carota grattugiata.

03-le carote

E anche qualche goccia di essenza di vaniglia, và, che voglio proprio esagerare.

Il procedimento è uguale a quello di tutti i Muffin che si leggono in giro.

Prima metto insieme tutti gli ingredienti “solidi” (farina, lievito, sale, le mandorle e le carote con la scorza del limone).

Do una girata per una mescolata approssimativa.

04-farinamandorlecarote

Poi aggiungo la parte “liquida” (lo yogurt, l’olio, le uova) e con un cucchiaio giro tutto formando un impasto “irregolare”.

Perché ho scoperto, dopo tanti fallimenti, che il trucco per i muffins è proprio quello, non mescolare tutto bene, perfetto e senza grumi, come sarei portata a fare, ma rigirare in scioltezza, tranquilla, senza troppi scrupoli.

E i muffins rimangono sofficiosi e umidi anche il giorno dopo, perché la maglia glutinica che si formerebbe se io li impastassi, in questo modo non si crea.

Riempio per 2/3 gli stampini in silicone (ho già detto che oggi sono pigra?) e in forno, 15 minuti a 180 gradi.

05-un muffino di traverso

Poi una nuvoletta di zucchero a velo e i giochi sono fatti.

Cosa ci vuole per una piccola coccola?

Pochissimo, forse mezz’ora in tutto e lentamente.

Però i mici sono rientrati tutti, e GrandeGatto sta in cucina con me e parla mentre io giro l’impasto e poi spolvero lo zucchero.

Un profumo di sole si aggira per la casa.

Sole, Vaniglia e Carote.

Le Camille di nota marca? A noi fanno un baffo!

06-un muffino in posa

Anzi, tanti baffetti e un nasino….

nasinasi 

30 miagolio:

sononera ha detto...

Wow, micia, il naso dell'uragatto è strepitoso..e i muffins? divinità in terra!
Io sono un pò chiusa in me stessa, la storia di Mamit e di Sarah mi ha fatto molto male, ma trovarti qui e vedere che scrivi mi fa tanto tanto piacere..
Ti abbraccio con tutte le fusa che posso...

miciapallina ha detto...

La brutta storia di Mamiti mi ha davero toccato. Mi sento "lenta" dentro, bisognosa di coccole e certezze.
Il blog in questo momento è la cosa più calda che ho, come un vestito comodo, e poi attingo spudoratamente all'energia degli altri.
Ti voglio bene CG.... spero di potreti abbracciare presto.

Viviana B. ha detto...

E tu quando ti riposi prepari 'ste prelibatezze?!? Io, sarà anche per il fattaccio di Mamit e Sarah (che mi fa sentire parecchio giù), non riesco a far nulla. Sono anche a casa malata, e questo non aiuta. Stramazzo sul divano appena possibile. Sto vivendo uno stato di apatia completa... Cerco di fare l'allegrona almeno sul blog, dal quale tento di attingere un po' di calore ed energia, ma mi sento giuissimo... Miao e nasi nasi.

sononera ha detto...

lo faremo, prestissimo, è una promessa..ti voglio bene anch'io..davvero...;-)e voglio strusciare il mio muso su quei musini lì...

miciapallina ha detto...

Viviana Bella, quando riesco a ritagliare qualche minuto per me, cerco di andare lenta.
E questa "cosa" mi fa riflettere ancora su vecchie questioni aperte.
Mai rimandare quello che vuoi fare se puoi farlo... mai addormentarsi con i fili slegati...
Mi sono domandata "se sapessi il tempo che mi resta, cosa farei per dire a tutti, per dire a GG, quanto lo amo?" e sto ancora li a pensarci ma intanto faccio come se il mio tempo fosse già finito e comincio a dirglielo, che lo amo, adesso.
A fare più coccole ai mici, più carezza alla mamma, più sole sul mio viso.
e prego.... ancora più di prima

Saretta ha detto...

cara micina...trovo anch'io tanto sollievo nelle piccole cose quando ci sono i periodi no, ma anche gioia certa nei giorni sì.La propria casa, i prorpi affetti, la lentezza, un dolce coccoloso...la vita vera è in queste cose!
Ti abbraccio e spero di trasmetterti l'energia positiva che ho in questi giorni!
Bacini

Lo ha detto...

micia sei splendida in questa altalena di alti e di bassi...come piace anche a me ritrovarmi dentro i miei passi...magari con il micio rosso che mi controlla e se può lui un muffins così se lo mangia...ti abbraccio

miciapallina ha detto...

Saretta hai ragione sai.
La vita vera è nelle piccole cose, quelle che a volte non riusciamo a vedere.
Sarà per il mio passato, con un brutto male che per ora è superato, sarà l'educazione che mamma e papà mi hanno dato, cerco di "vedere" sempre... oltre il guardare.
E certo poi che se si hanno amici come quelli che ho qui, in questo mondo virtuale, che senti anche più veri, se possibile, amici sempre pronti ad un sorriso o a darti una mano, le curve della strada possono essere più facili da superare.

Lo oggi elogio della lentezza.... e comunque anche i mici della Gatteria hanno gradito i muffini... anche se Puzzetta ha dichiarato che avrebbe preferito la pasta e cavoli!
Ma lei è fatta cosi!

koala ha detto...

Benvenuta nell'altalena. Anche io ci sono da un po' , come sai, amica mia.
Anche io mi consolo cucinando e coi miei pelosetti.
Grazie per le belle idee che mi dai e per le cose che scrivi, che spesso sento anche io.
Riscaldiamoci al sole tiepido e godiamoci questi muffins.
Posso passare dalle tue parti?
Bacinasiumidi
Giuli

miciapallina ha detto...

koala già, per questo ci capiamo noi due..
Cerrrrrrrto che puoi passare da queste parti, anzi, ricorda che ti aspetto!
nasinasi anche ai pelosi

ziamaina ha detto...

Che noi fossimo sorelle d'anima separate alla nascita era già chiaro: ma come si spiega che, sulla scia dello stesso dolore che ci accomuna a Mamit e famiglia, anch'io mi sia rifugiata (IO!!!) a preparare un dolce allo yogurt, per la precisione una torta?
Vedo che gli ingredienti sono molto simili, ma come mai quando c'è lo yogurt si usa l'olio anziché il burro?
Appena finisce la torta, proverò questi deliziosi "maffin", le carote nel mio frigo ci sono sempre: alla faccia di certe "ille" che si trovano in commercio.
Bellissima la parata felina, li abbraccio e li sbaciucchio tutti quanti =^_^=

miciapallina ha detto...

ehehehehehehh.... quei pelosi fetenti, quando li cerco per metterli in fila tutti per un post, si nascondono!
Ma io li stano!
E se provi i "muffini" fammelo sapere!
Con quella base li ci faccio di tutto, basta cambiare il sapore dello yogurt e vai!
E se poi sostituisci allo succhero il parmigiano.... ecco che li fai salati ripieni di ciò che più ti aggrada (broccoletti e uvetta piuttosto che zucchine e feta)!
miuuuuuuuuuuu
nasinasidolci

Viviana B. ha detto...

Micia, sicuramente hai ragione tu. Io in questi giorni ho pregato, parecchio, e pensato ancor di più a quanto accaduto domenica scorsa... Avevo aperto l'anno, qui nel blog, con pensieri non troppo felici e ora quei pensieri sono tornati in massa!
Però sai che faccio adesso? Provo a seguire il tuo consiglio e, visto che sono a casa malata, metto a frutto questo tempo preparando una bella torta d'ananas per Davide (così lo sorprendo con effetti speciali quando torna dal lavoro...) e coccolo un po' il mio Batuffolo (ammesso e non concesso che lui, sua signoria in pelliccia e baffoni, sia dello stesso avviso). Ti abbraccio tanto tanto!

terry ha detto...

Son le cose semplici che ci riscaldano il cuore, semplici e puri come i cuori dei tuoi gatti ed il loro affetto!
ti rubo un muffins dolcezza:)))
baciiiii

miciapallina ha detto...

Viviana Bella, la vita per la sua strada e noi possiamo solo limitarci a vivere al meglio ogni minuto, o almeno a provarci.
Abbiamo l'obbligo di provarci.
E soprattutto l'obbligo di amarci e di spandere amore intorno.
Tante tante coccole piccina bella a te, a Davide e al pelosetto!

Terry ruba pure tutti i muffin... sono fatti per quello!

Romy ha detto...

Che la ricetta sia bella buona e specialosa già lo sai ( te lo ridico, comunque ) ,ma...come facevo a non venirti a trovare dopo la tua presentazione? Com'è che non ero mai passata di qua? Mannaggia.... Sei troppo simpatica, il tuo blog è troppo carino!!! E poi chi mi conosce sa bene, cosa sono per me gli animali e i miei animali in particolare....Che dire quindi? All'inizio di una bella conoscenza: io ti metto nel blogroll, per non perdermi nemmeno un post! E ti abbraccio e ti mando un nasi nasi...Ciauuuuu!

marcella candido cianchetti ha detto...

che belle foto gattose.ottima l'idea dei muffin buona giornata

NIGHTFAIRY ha detto...

Meravigliosi i muffins..mettono allegria, e ora ce ne vuole proprio..Gli animali sono meravigliosi, capiscono tutto e sanno come farti sorridere..
Un bacione

Geillis ha detto...

Cara micia, i momenti fanno l'altalena belli e brutti, pensieri solari e pensieri oscuri che si inseguono, che vuoi, anche per me è così...per fortuna abbiamo molto amore attorno a noi, a due e quattro zampe, e una curiosità per quello che ci circonda e per la vita...

I tuoi muffins sono deliziosi, ma i mici ancora di più!

sally ha detto...

Ottimi questi muffins, sono venuti benissimo e saranno buonissimi!!

miciapallina ha detto...

Romy, ma che belle parole!
ronronno felice e spero anche io che sia l'inizio di una bella amicizia!

Marcella si, i muffin risolvono un sacco di cose, anche un momento di tristezza!
Buona giornata anche a te.

Nightfairy cerchiamo sempre le cose belle, anche le più piccole possono sollevarci la vita.

Geillis il buoi e la luce si inseguono dalla nascita dei tempi, noi possiamo solo attraversare a nuoto la corrente del loro scorrere.
Cercando l'amore che cresce tutto intorno. Hia proprio ragione.
I mici ringraziano ronronanti!

sally sono i muffins più semplice delmondo, ma hai ragione, sono davvero tanto tanto buoni!

nasinasi

Claudia ha detto...

appunto, mica un baffo...
altro che camille qua signora mia stiamo su un'altro pianeta, pieno zeppo di miciazzi che fanno gli otto tra le gambe e fusa a più non posso...ah che bel mondo *
cla

miciapallina ha detto...

Claudia è che questi muffini qui sono bbbbbbuoni e piacciono a tutti alla Gatteria, quindi quando il profumo inizia ad uscire dal forno quei pestiferi pelosi si scatenano!
eheheheheheheh
se non facciamo attenzione camminare diventa un percorso ad ostacoli!

Claudia ha detto...

:D ci credo ahahahahah
*

Gata da Plar - Mony ha detto...

Ecco un altro meraviglioso modo per rifilare le carote al Compare... ^___^

Un abbraccio... 'spetta che mi tolgo lo zucchero a velo dal naso... ^____^

Un bacione!

miciapallina ha detto...

Gata bella... ma il risotto alle carote lo hai perso?
QUELLO è davvero un metodo infallibile!
PROVA!

p.s. a breve un arrosto alle carote da leccarsi le vibrisse!

Rosmarina ha detto...

Delizzzia! Ancora non ho provato carote-mandorle, ma assicuro che carote-noci è altrettanto... da leccarsi i baffi. :)
I muffins sono la cosa più Lenta e coccolosa del mondo, buona scelta per un pomeriggio slow.

miciapallina ha detto...

Rosmarina O si.... pienamente daccordo con te!
I muffins sono un cibo coccoloso moooolto coccoloso!

Shamira Gatta ha detto...

Io amo questo blog, lo amo,lo amo e lo amo!!!

miciapallina ha detto...

Shamira bisogna dire che sei meglio di un tiramisù!
Quando la giornata si fa triste e scura di impegni.... ci pensi tu a spazzare le nuvole!
Grazie!

 
/// Accettazione Cookie -> /// – Stile del Banner –> ///– Script dei cookie –> ///– Gestione barra dei cookie –> /// Accettazione Cookie – Fine –>