martedì 5 gennaio 2010

Le Vongole della Vigilia…

000-Sonnacchiosamente

Capodanno è passato e ci ha lasciato tutti sonnacchiosi e oziosi su sedie e divano.
Anche Dino, il gatto patatoso della Gatteria, schiaccia un pisolo nel pomeriggio in attesa che il primo giorno dell’anno nuovo scivoli via.

Per queste feste miciapallina non ha cucinato, tuttalpiù ha panificato alacremente concedendosi qualche bizzarria spicciola.

Divertissement festivi. 

Natale e Capodanno con menù a sorpresa organizzato da Fratell-One e Nonna Gatta!

Gran regalo davvero!

Ed è stato così, che per la Vigilia sono arrivate le Vongole!

001-tre vongole a spasso

Come la faccio io la pasta con le vongole, non la fa nessuno” mi sono sempre vantata, poi è arrivato lui, il Fratell-One, e che buon sangue non mente si è capito subito, tale madre, tali figli!

Semplice semplice, come nella tradizione micesca, profumata di mare, pochi gli ingredienti necessari ma “rigorosamente” freschi, ed ecco la:

Pasta e vongole per l’alba del Natale

008-In attesa della pasta

Per farla abbiamo “invitato” alla nostra tavola:

610 500 gr di Linguine Garofalo

610 un paio di manciate di vongole veraci, quantità a piacere

610 olio e.v.o.

610 4 spicchi d’aglio

610 una decina di pomodorini dolci

610 un ciuffetto di prezzemolo tritato fresco

610 un bicchiere di vino bianco

610 un peperoncino rosso

002-Pomodori e vino bianco

La prima cosa da fare e “aprire” le vongole.
Fuoco bello forte e quando il tegame preposto all’operazione è caldo, buttateci le vongole dentro e coprite.
Un attimo, e subito le piccoline iniziano ad aprirsi ad una ad una con uno schiocco.
Bisogna essere pronti a “recuperarle” e a metterle via, perché il trucco, con loro, è non farle cuocere troppo, altrimenti poi assomiglieranno a piccole gomme.
Quando le avremo recuperate tutte, filtriamo l’acquetta che rimane nel tegame e teniamola da parte (si lo so che siete curiosi, ma ve lo dico poi a cosa servirà…).

003-Aglio dorato

Nella bella padellona salta pasta il Fratell-One ha fatto dorare gli spicchi d’aglio pianino pianino.
Interi, così poi siete liberi di tenerli (come faccio io) o di toglierli (come farebbero i vampiri)!

Con piglio sicuro del cuoco consumato, ha aggiunto le vongole, sfumato con un bel bicchiere di vino bianco, versato i pomodori a pezzetti e il peperoncino (lui lo ha messo intero) e fatto cuocere, a fuoco bello vivace.

004-nel sughino

Il sughino dei pomodorini si asciuga rapido, le vongole restano morbide ma si inzuppano del profumo del pomodoro.
E’ un connubio “eccitante” per le papille gustative!

005-in cottura

A fine cottura, una spruzzata di prezzemolo, senza esagerare, in attesa di scolare la pasta.

007-Dettagli

Ecco, la pasta scoliamola un attimo prima, un poco più al dente, così da poter terminare la cottura insieme al sughino.

Fratell-One ha scolato la pasta nella padellona salta pasta, ha aggiunto l’acquetta delle vongole che aveva messo da parte all’inizio, e poi ha iniziato …. a saltare davvero la pasta!

014-Salta la pasta 
oioisantamammadeifelini!

Ho anche provato a fare delle foto, ma ero così incantata che non ci sono riuscita.

La padellona salta pasta emetteva dei gridolini di gioia ad ogni evoluzione mentre io mi aspettavo da un momento all’altro di vedere le linguine volare da ogni parte…. e invece no!

Operazione “salta pasta” perfettamente riuscita!

Dubito che la mia padella mi rivolgerà mai più la parola, io l’avevo abituata cosi…

010-Quanto è bello saltare

… ma ora che lei ha scoperto la sua vera natura di acrobata sarà difficile farla tornare a più miti consigli!

Comunque, le vongole, le linguine e tutto il sughino, sono rimaste dentro, l’acquetta vongolosa ha reso la pasta morbida e voluttuosa impedendogli di asciugarsi durante il “salto” (qui di seguito una foto del voluttosa…)

013- Dettagli

E così, ci siamo avvicinati al Natale, tutti insieme, miciapallina e GrandeGatto, NonnaGatta, Fratell-One, e tutti i pelosi.
La cena a base di pesce, come da tradizione, i mici miagolanti da sotto le sedie, ma anche da sopra le sedie… e tendenzialmente anche da sopra la tovaglia…

016-Dettagli

Fratell-One ha davvero cucinato da Oscar, noi abbiamo apprezzato anche questo modo “rosato” di cucinare la pasta con le Vongole e un bicchiere di vino in più non ha fatto male a nessuno!

018-Dettagli

Colgo l’occasione per ricordare a tutti che il Contest in collaborazione con la pasta Garofalo (vedete l’invito li a fianco?) è stato prorogato fino al 15 di gennaio!

La giuria, composta da Tzatziki a colazione, Lost in kitchen e Senzapanna, aspetta le vostre ricette…. correte a cucinare!

Un’ultima curiosità…..

Sapete come si riconoscono le “nostre” vongole veraci da quelle, per esempio, spagnole?

Dalle piccole corna! (o erano occhietti?)

017-Dettagli 

Le nostre vongole veraci infatti hanno quelle due piccole cornina separate (se provate a passarci in mezzo una forchetta o uno stecchino vi accorgete che sono 2, distinte e separate) mentre nelle altre vongole le due cornine sono unite da una membrana!

Non è buffa la natura?

Le Renne

Vabbè… magari non proprio cosi buffa, ma chi può dirlo!

Comunque, mentre l’epifania si avvicina per portar via tutte le feste (o quasi… perché il 7 di gennaio ci sarà il megacompleanno di GG…, l’uomogatto portato dalla befana) io torno a pisolare sul divano, insieme al patatoso la sopra….

nasinasi vongolosi a tutti.

17 miagolio:

sononera ha detto...

Micia, la pasta alle vongole è una delle mie pietanze preferite, così come il tuo fratellone la fa anche il mio cicciociccio che con i sughi di pesce è un mago!

quel musino lì mi ha fatto venire tanta tanta voglia di rivederti..ma quando però?
prossima settimana? che ne dici di una pizza? o un salto alla gatteria? mauuuuu!

terry ha detto...

Io ADORO la pasta con le vongole...voglio provare questa versione...con il pomodoro fresco...(io di solito solo in bianco!) ...che bontà!

Tanti auguri di buon anno...a te ai tuoi micioni...a tutti quelli che ami!

Baic e fusa

Terry

Sarah ha detto...

Il fratellone fa la pasta alle vongole come me, che la amo in bianco ma mi piace moltissimo anche rosata. Quindi SO quanto poteva esser buona.

Per il 7...qui c'erano già i promemoria di 6 cellulari attivati: fate vobis...;)))

Pollina ha detto...

Lasciando perdere i tuoi piatti che sono sempre fantastici ma questo Dino che bello è????
Che dire....un musetto meraviglioso......
nasi nasi

ziamaina ha detto...

Che bello, Micia, finalmente un post da casa (o no?)
Avrei detto comunque anch'io che Dino è meraviglioso, perché si sa, con i gatti (tigrati, poi!) sono di parte.
Ma stavolta prenderò in considerazione anche la ricetta, guarda un po'...
Anzi, la farò leggere al comproprietario, ché tanto è lui che cucina.
Io, tutt'al più, soprintendo.
L'ho imparato dai mici, ovviamente ;-)

Geillis ha detto...

Se non la sapete fare voi, la pasta con le vongole!!
Non mi ricordo neanche più l'ultima volta che l'ho mangiata, figuriamoci cucinarla...magari la prossima volta mi autoinvito da te ( per una serie di ragione sto lasciando il vegetarianesimo, almeno per il momento)!!

Viviana B. ha detto...

Non è che il tuo Fratell-One cerca moglie? Perchè avrei un'amica con un pessimo rapporto coi fornelli da piazzare... He! He! He!
Se lo sapesse la mia amica, che le cerco marito pure via web, mi accopperebbe!
Scherzi a parte, la ricetta pare davvero succulenta. Magari l'apprezzerei maggiormente in un altro momento dell'anno (ho messo su tre chili durante queste feste! Tre chili tre!)... in questo momento mi vien da star male se solo penso a qualcosa di più pesante di acqua e citrosodina...
Comunque apprezzo il tuo ritorno, le tue foto ed il bellissimo patatoso là sopra!
Ah, in caso domani non dovessimo sentirci, fai tanti auguri a GG da parte mia eh!

Sarah ha detto...

E comincio a fare tantissimi auguri a GG qui, Grande Uomo e Grande Gatto (infatti è da un po' che ho la tentazione di chiamarti GUGG) :)
Un abbraccio gigantesco, ed un più controllato "Tantissimi auguri" anche da parte dell'Avv. ;)

Bacioni

miciapallina ha detto...

sononera se devo corrompere tutti i pelosi della Gatteria (e sono ancora tanti) per riuscire a vederci, guarda che lo faccio!
Domani pomeriggio sei impegnata?
Ho scoperto un posticino.....

Terry pasta con le vongole forever! in rosso in bianco e anche contaminata! bbbbbuona!

Sarah Grassieeeeeeeee..... giro gli auguri al festeggiato subiterrimo!

Pollina quel gatto li è un vero patatone!
E' diventato grandissimo... mi ricordo ancora quando dormiva sulla spalla di GG mentre lui faceva colazione! Adesso è ciccionotto e patatoso! ma sempre davvero bello! (cuore di zia... si vede?)

ziamaina seeeeee..... e quando mai da casa!
Sempre e rigorosissimamente da fuori casa, anche se stavolta dalla psotazione di GG!!
E per la pasta.... vai! poi mi dirai!

Geillis ritieniti invitata quando vuoi!
Anzi, fai pure due volte, una cucina il FratellOne e una io, così poi confronti le versioni!
Pero.... vieniiiiiiiii!

Viviana, non diciamo nulla alla tua amica, e facciamoli incontrare!
FratellOne con i fornelli ci sa fare, hai visto mai?
Daltronde.... io e GG ci siamo conosciuti via PC, quindi non si butta via mai nessuna opportunità!
Solo tre chili?
Ragazza fortunata!

Saretta ha detto...

Dopo essermi deliziata la vista con la succulenta pasta...faccio a GG tantissimi auguri di buon compleanno ed a tutta la gatteria..buon annoooo!
Bacioni grandi
PS:grazie del bel messaggio che mi hai lasciato!!!

miciapallina ha detto...

Saretta GG commosso rtingrazia!

Lydia ha detto...

Miciapallina, ma tu quando ti dedici a partecipare????!!!!
Un abbraccio

miciapallina ha detto...

Lydia elloso!
ma cucinare e fotografare e poi postare in casa mia sta diventando una vera impresa!
E sicome vorrei fare una cosina tradizionale ma originale.... uffi....
In realtà l'ho già fatta, devo trovare il tempo per postarla!
Proveronsi... non foss'altro perchè sarebbe la prima volta che partecipo ad un contest, e nonostante la qualità delle ricette e delle foto già in concorso... io voglio davvero esserci in qualcosa di vostro!
E poi Garofalo....
vabbe....
rimbocchiamoci le maniche!!!!
nasinasi

Gata da Plar - Mony ha detto...

La "famiglia di pesci" che mi piace da mangiare è davvero ridottissima, ma gli spaghetti con le vongole... mammamia, ne mangerei fino a scoppiarne!!! :P***
E questi qui mi fanno venire un'acquolina....

Ma quella renna con i tacchi è troppo bella!!!!!!! :DDD

Baci!

miciapallina ha detto...

eheheheheheh
Quella renna era davvero speciale!
Peccato fosse di una artista Russo, interamente dipinta a mano... e il prezzo ha troncato sul nascere un folle amore!
Per la pasta con le vongole.... ti aspetto?

macci ha detto...

Mamma mia che bontà, gli spaghetti con le vongole non sono poi così facili da fare, se si vogliono fare buoni!!!! questi lo sono proprio! complimenti, ciao

miciapallina ha detto...

macci grazie!!! In effetti la pasta con le vongole ha bisogno soprattutto della piccola accortezza di NON cuocere troppo le vongole, che altrimenti diventano asciutte come gommini!!!
Ma quanto è buona!!!

nasinasi golosi

 
/// Accettazione Cookie -> /// – Stile del Banner –> ///– Script dei cookie –> ///– Gestione barra dei cookie –> /// Accettazione Cookie – Fine –>