martedì 10 giugno 2008

Una pioggia...... di premi!

--
(aiutooooo.... la mia torta si è montata la testa!)


Come diceva GrandeGatto stamattina, la Gatteria in questi giorni è piena di bollicine!

La pasta madre sta svegliandosi in una ciotola (e blub blub blub...), la birra sta gorgogliandò nel gorgogliatore (e gluglugluggluuuuu.....) e sul blog... piovono premi (e tlin tlin tlin....)!


Wow...... non sappiamo se siamo stati premiati per la lunga assenza o per il quasi-ritorno, ma non fare domande è meglio...

Quando volete farvi due risatine vi raccontiamo come si riesce a postare con:
1) linea ADSL assente da casa;

2) "rete ufficio" di miciapallina = "filo spinato" campi di prigionia;
3) rimbalzi e palleggiamenti da un ufficio all'altro fra mip e GG.

Ma per la gloria si fa questo ed altro!

Ed ecco a noi.... il primo premio!

Dritto dritto dalla "casa", anzi Dall'Antro dell'Alchimista il:

Premio Dardo 2008
"Il Premio "Dardo 2008" è un riconoscimento di prestigio nel mondo della letteratura e con il quale vengono riconosciuti i valori di ogni blogger che esprime ogni giorno con il suo impegno nel trasmettere valori culturali, etici,letterari,personali ecc...., che insomma dimostra la sua creatività attraverso il suo vivo pensiero che è, e rimane, vivo nei suoi scritti e nelle sue parole"

Be..... che dire...... miciapallina e GrandeGatto commossi ringraziano.

La
micia, nella sua pallinitudiene, ha due grandissime passioni (insomma... due... due dopo GrandeGatto e i mici... e i draghi... e gli angeli... insomma...) due grandi passioni dicevo..... la scrittura e la fotografia, in quanto modi per far "passare" un emozione, per trasmettere un idea, un pensiero, un sentimento.

Quindi, Laura, perchè mi hai letto davvero dentro, un grazie speciale.


Ci hai reso davvero felici!


Ed ecco il secondo premio!

La scoppiettante Viviana di Nonsolobotte ci consegna, addirittura, una coppa:

Meme Revolution

"Perchè il suo blog è il "diario di bordo" di una casa in cui trionfano i gatti, sia a due che a quattro zampe.
Da lei si mangia, si scherza, si riflette e ogni tanto si piange anche.
Regala emozioni e strusciate di naso."

Oibò, Viviana, e che possiamo dire adesso?

Hai premiato il nostro NON blog, quello che si prefige di NON avere un filo conduttore ben definito e che raccoglie i nostri pensieri quotidiani.

Chissà
se ci meritiamo questa coppa..... ma ne siamo lo stesso molto orgogliosi!

Laura e Viviana mi perdoneranno, ma davvero il tempo è tiranno in questi giorni (seee.... giorni!) e per riuscire a postare noi facciamo le capriole e i capitomboli.
Quindi non passerò il premio ad altri, però chiunque, passando da qui, si riconosce come "Comunicatore" o "Rivoluzionario" del blog, potrà ritirare il premio e darsi anche la motivazione!

Magari avvisatemi, che poi passo a commentare!


Ecco, per festeggiare la gran voglia di leggerezza alla Gatteria e tutti questi premi, (meritati o immeritati me li avete dati e mo me li tengo!) cosa meglio di un ciambellone ripieni di bollicine?

Il ciambellone alle bollicine

La ricetta originale di questo "spumeggiante" e "golosissimo" ciambellone, non è mia (e quando mai...).

Come si sa, io sono una gazza ladra e rubacchio di qui e di li quello che mi ispira.... però mai mi approprio di qualcosa senza ricordare da
dove viene la ricetta e a chi devo un piacere per averla rubata (grazie Paola, per me rimani sempre una amica speciale di lievito e farina).

Comunque, quella che vi propongo è la versione "light" di questo dolce davvero speciale, ma citando le parole della sua legittima "mamma" vi posso dire che se vorrete fare la versione snella poi ve ne pentirete... perchè è davvero tropo buona!

Quindi, forza, armatevi di fiducia e seguitemi!

  • 4 uova intere
  • 300 gr di zucchero
  • 240 gr di farina
  • estratto di vaniglia (vi consiglio di farvi un'amica svizzera..... chi legge capisce!)
  • 4 cucchiai di olio (suggerisco olio di riso)
  • 4 cucchiai di gazzosa
  • scorza gratuggiata di limone (o di arancia)
Si si, avete letto bene, non è previsto l'uso di lievito, non è un errore di battitura!

In un ciotolone unite le uova intere, lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia, e battete bene, con un battitore elettrico, per almeno 15 minuti.

Non stancatevi, non è un tempo eccessivo.


Il composto diventerà bianco (o comunque molto molto chiaro) e spumoso (molto spumoso... ve lo avevo detto che c'erano tante bollicine!).

Sempre con le fruste in movimento aggiungere l'olio e poi la gazzosa (se volete esagerare potete usare la limonata, tipo fanta, per intenderci, o la Sprite).

Spegnete le fruste e a mano, dolcemente, per non sgonfiare questa nuvola, unite la farina (magari se la setacciate è pure meglio!).


Ungere e infarinare uno stampo bello alto e versareil composto.
Infornate "prima" che il forno abbia raggiunto la temperatura.
Cuocete a 160° per circa 50 minuti (fate la prova stecchino per sicurezza).

A questo punto, lascio al padrone di casa.... ops, di cuccia, l'onore del brindisi!

nasinasi e.... Buone Bollicine a tuttiiiiii!



30 miagolio:

Pupina ha detto...

Senti maaaaaa... e chi sarebbe quest'amica svizzera che hai? LA conosco mic(i)a? ;o)
Quel ciambellone lì è ottimo, è un po' che non lo faccio... Mi sa che quando torno lo rimetto in cantiere...;o)

salsadisapa ha detto...

miciapalluzza... miciabella.. ma sai che 'sta ricetta è STREPITOSA???
madoooooooooo che bello, con la gazosa! :-D brava la mia pallina saltatrice di filo informatic-spinato! =^_^=

miciapallina ha detto...

Pupina
ma no ma no... mic(i)a la conosci la mia a-micetta Svizzera!
Si si dai.... torna presto (dalla Sivizzera!) che imbottigliamo la birra!
nasinasi gasati

Salsina
ci vorrebbe una telecamera!
Praticamente non ho sollevato la testa dalla tastiera da stamattina, sgranocchio zenzero candito e digito come un treno.... ma sotto sotto ho la finestrella aperta e fra un paragrafo e l'altro, fra un cotratto e una diffida..... tre o 4 righe!!!
Poing poing poing! e speriamo di non pungermi!
Si sisisisisissi Gazzosa!
Quando l'ho vista la prima volta non potevo crederci!
E' delicatissima, come una nuvola ma non rimane secca e asciutta!
Provare per credere!
nasinasi istriciosi

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Questo ciambellone è uno spettacolo ... e se al posto della gassosa mettessi il radler???? Lo proverò sicuramente!!! Tante fusa! Laura

LA CONIGLIA ha detto...

visto da vicino il ciambellone sembra un canestrello...ma che bbbbuono! Prometti che quando torni in sardegna mi fai qualcosina di buono buono? Prometti???
E un grande abbraccio al GG. Chissà se riesco ad abbracciarlo tutto :)

FairySkull ha detto...

Che bella tortona !! E complimenti per i premi !! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

fatabugiarda ha detto...

Stanotte ho sognato una gattina che partoriva!
Bellissimo..

Complimenti per i premi.. e anche per il ciambellone che sembra molto buono..
sarà che ho fame!!

:*

mamma3 ha detto...

Questa poi non l'avevo mai sentita!! Fantastica, non vedo l'ora di provare a farla!!! Elga

sweetcook ha detto...

Ma complimneti per i premi che hai ricevuto!!!! E questa ciambella alle bollicine dev'essere leggerissima:-)Ciao:-)

CG ha detto...

Complimenti per i premi meritatissimi ...ma quanto è buona questa torta la farò senza ombra di dubbio!
nasinasi a te e a GG

fiordisale ha detto...

quel ciambellone lì mi sa che lo orterò in una prossima colazione in ufficio, è bellissimo.
cavoli che invidia, tu hai un forno perfettamente ammansito ed ammaestrato! Adesso ce lo dico a Lo, cos' schiatterà d'invidia assieme a me :))))

fiordisale ha detto...

ehi quasi scordavo.... un abbraccione al grande gatto, che ha sopportato stoicamente le nostre intemperanze in tua assenza. Ha una bella faccia, uno sguardo sincero.

miciapallina ha detto...

laura
Il radler????
ecchèdè????
nasinasi perplessi

coniglietta
io ti cucino tutto quello che vuoi!
e se poi ti va... perchè non fai un salto a Roma un fine settimana?
La gatteria ha letti in abbondanza!
e si..... GG bisogna abbracciarlo a rate!!

Lisa
Grazie.... vado subito a curiosare fra le tue ricette

fata... che bel sogno che hai fatto!
Voglia di un micetto nuovo nuovo di pacca??

Elga, si si provala!
E' bellissimo questo passarsi i fogliettini con tutte le ricettine da un blog all'altro!!!

nasinasisaltellanti

miciapallina ha detto...

sweetcook
Grazie Grazie!
in effetti (a costo di sembrare ridicola) questi premi mi mettono molta allegria!
In ciambellone è delicatissimo, molto soffice ma non così asciutto come può sembrare.
Si scioglie in bocca.
Mi ripropongo sempre se ne avanzano delle fette (appunto... se) di fare una zuppa inglese o della crema in tazza.... ma ancora non avanzano!
Che dici... troppo golosi?

CG
La prima volta che vieni alla Gatteria te ne faccio una intera tutta per te!!
Ti aspetto!

fiordisale
Il mio forno ogni tanto, giusto per non farmi pensare che a comandare sono io, manda semplicemente in corto tutto l'impianto di casa!
Per fortuna GG l'ultima volta lo ha smontato e immolando al dovere una teglia al silicone (per fare da isolante) forse ha risolto!
e si .... GG è un grande!
ma un vero vero O.G.B. dentro... è che non gli va!
eheheheheeh
(mo che mi legge me la fa pagare di sicuro!!!!

nasinasi rimbalzanti!

La Cosa ha detto...

Micia la radler tecnicamente è 3/4 birra 1/4 lemonsoda o limonata, quella in lattina non so:
Bentornata

miciapallina ha detto...

La Cosa.... micia vergonosissimamente si cosparge il capino di cenere....
Si vede che sono "analfabeta" in fatto di birra e affini?
GG e io la produciamo "hand made".... ma io ne so alla birra quanto la bollicina di sodio sta alla compagnia!
zero zero babà!

miciapallinallafrutta

La Cosa ha detto...

Non ti preoccupare Micia, la Radler è una cosa che si beve in trentino, tirolo, ecc, dalle altre parti ho sempre dovuto spiegare cosa volevo, è molto meno dolce della panache, che è fatta con la gazzosa, ed io la trovo molto più dissetante, soprattutto dopo una bella sciata

Viviana B. ha detto...

Micia mia bella, che cosa fantastica che, pur pallineggiando da un pc all'altro, tu riesca di nuovo a comunicare con noi!
La ciambellona è bellissima! Se è buona anche solo la metà di quanto è bella dev'essere da leccarsi le dita, le mani, i polsi e su su fino ai gomitiiii!!! :-D
E poi, grazie a te e a La Cosa, ho imparato che esiste una cosa chiamata Radler. A me la birra+gazzosa non piace, ma la Radler la ordino di certo la prima volta che vado al ristorante... non foss'altro che per vedere la faccia stranita del cameriere! XD

Paola dei gatti ha detto...

ovviamente, la paola cui si riferisce miciapallina NON sono io che in cucina red in casa in genere sono una frana! lunica torta che ho fatto era molto bella ma da tagliare con la sega elettrica!

Aiuolik ha detto...

Tutti premi meritatissimi...Ma quindi anche voi fate la birra in casa??? Eh eh eh anche noi. Per la verità è da un po' che non gorgoglia niente da queste parti, però il kit sta lì nel soppalco che aspetta :-) Raccontaci anche della birra nel blog ;-)
Ciaoooo,
Aiuolik

Alex e Mari ha detto...

Miciiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, mi sono persa il tuo ritorno!!! Quel fetentissimo feed reader non me li ha sputati fuori i nuovi post. Chiedo umilmente scusa. Ma sono contenta che tu sia stia riuscendo ad affacciarti sul blog. E a Grande Gatto vorrei chiedere una cosa: quando me la porti miciaaaaaaaa???
Il resto via mail :-)
Un bacio grande, Alex

marcella candido cianchetti ha detto...

con la gazosa curiosità da provare buon fine settimana

Viviana ha detto...

ve ne meritata 1000 di premiiii!! :D
fantastica la vostra torta!! la voglio provareeeee!!!!
baci baci baciiiiii

Paola dei gatti ha detto...

vi ho ridato il premio

Adrenalina ha detto...

Oh questa torta è mitica la devo assolutamente provare!! E la storia della gatta testarda mi ha fatto una tenerezza infinita!!
bacioni gatteschi :*

fatabugiarda ha detto...

Stasera qui da me si fà la grigliata!!

Slurp!
Ho già condito il pollo con tanto limone, poi il maiale con il finocchio e i peperoni saranno abbrostoliti.

Slurp.

:)

miciapallina ha detto...

Viviana b.
Ora se oltre al modo trovassi anche il tempo per postare.... diciamo che sarebbe una svolta!!!

Paola
Su su.... questa potresi davvero provarla!
E' semplicissima.... e poi.... ma chi se ne frega del saper cucinare! Tu sei bella così come sei!

Alex
micia non vede l'ora di mettere il suo sederozzo su una sella e "volare" sin li!
Incrocio tutto l'incrociabile per il momento!

Marcella
Se la provi mi fai sapere come è venuta?
E usa una teglia decisamente alta perchè sta cosa "allegra" vien su che è una meraviglia!!

Adre
Che bello vederti qui!
Vero che quella micia è davvero una forza?

fatabugiarda
posso venire anche io????
peffavvoreeeeeeeeeeee.......
qui invece stasera si ribalta il programma..... niente bbq..... piove!
Acci e poi denti

Viviana B. ha detto...

Ciao Micetta bella!
Lo so che hai un sacco di problemi con pc, connessioni & c. ma credimi, è una cosa importante!
Potresti dare un occhio qui per dare una zampa a questi a-mici (e non solo)?
Mille grazie fin da adesso!
Struscio il naso, grata.

Gallinavecchia ha detto...

Premi meritatissimi :-)

CG ha detto...

micia pupa mamit qui lascio il mio indirizzo mail scrivetemi pure e vi lascerò i miei contatti così se vi va possiamo vederci !
www.donna.bambina@virgilio.it
MAO

 
/// Accettazione Cookie -> /// – Stile del Banner –> ///– Script dei cookie –> ///– Gestione barra dei cookie –> /// Accettazione Cookie – Fine –>