martedì 24 novembre 2009

A piccoli passi

Tornerà piano piano anche la primavera.

Glicine Giallo 

Sgocciolando i giorni passerà questo inverno del cuore, questa inedia grassa scolorirà negli abbracci e nei sorrisi che si faranno sempre più impertinenti  e coraggiosi, sgranocchiando la brina che adesso ricopre tutto per tornare a regnare.

Brina

Senza vanto ne se.

Semplicemente, come è la vita.

Aquiloni

Un bellissimo aquilone legato ad un filo, che spesso sta per aria, a volte pericolosamente sfiora la terra, a volte si schianta.
Poi basta una corsa per riportarlo su.

A volte il filo si spezza e l’aquilone non torna più.

Però lo hai visto volare e questo deve bastare.

Perché la vita è fatta di liberi incontri e liberi scambi.

Il filo si spezza ma la tua vita è cambiata grazie a quell’aquilone che è stato legato alla tua mano e tu hai volato con lui.

Glicine

A piccoli passi tornerà la primavera, tornerà a fiorire il glicine nel nostro giardino e tu sarai sempre con noi.

Adesso dobbiamo lasciarti andare per poterti tenere con noi.

Charlie_1

Addio piccolino.

18 miagolio:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

Micia, leggendoti ho pensato solo questo:"Quanto le voglio bene a questa miciamarina!!!
come hai detto tu, a piccoli passi...
bacinasi e abbracci dalla pupattola..

ziamaina ha detto...

Ecco, adesso si che posso ricominciare a piangere...
Però vorrei tu dicessi arrivederci e non addio, la mia unica speranza è che davvero li ritroveremo tutti, un giorno, sul Ponte...

Scribacchini ha detto...

Micina, tu sai fino a che punto capisco. E condivido.
:*

whitewillow ha detto...

Non ho scritto niente nel post precedente per pudore e perchè a volte le parole mi sembrano uno spreco,ti mando solo un grande ron ron da parte di Nina ( che spera di consolarti un po)e da parte mia un grande abbraccio.
Vorrei dirti molto di più ma non ci riesco...
la strega silenziosa e la gatta chiacchierona.

Scribacchini ha detto...

Una carezza al tronco del glicine anche da parte nostra. Kat e Remy

Paola ha detto...

Mi sono commossa su queste tue splendide parole: pensa che quel bel musino ora è felice al di là del ponte dell'Arcobaleno e gioca con tanti piccoli amici.. e che un giorno li ritroveremo i nostri piccoli che hanno condiviso con noi la loro vita.
Ti abbraccio insieme alla mia Pallina.

marcella candido cianchetti ha detto...

commossa dal post capiscoildolore addio piccolino

Sarah ha detto...

Sai che Vi capisco, purtroppo.
Quindi Vi bacio ed abbraccio: nulla più.

Ciao Charlino

Saretta ha detto...

Il tempo lenirà le ferire del cuore, vedrai.
Un bacino

Mamit ha detto...

Sì, a piccoli ma inesorabili passi, tornerà la primavera e rifiorirà il glicine.
Charlie è per sempre lì con voi.

Goldenpainters ha detto...

Nessuno riuscirà mai a comprendere quanto amore danno...Loro.
Monica

http://travelandroad.blogspot.com
http://inviaggioconrenoir.blogspot.com

Rosa ha detto...

Micina...lo ritroverai Charlie e non vi lascerete piu'.
Non e' un addio ma un arrivederci!!

Ciao Charlie

kausika ha detto...

Micia ti voglio bene. Perdonami distanza e silenzio, ma qui, dentro di me è tanto tanto difficile. Però tu sei e rimani la mia luce in fondo al tunnel buio. Tu sei la sorgente della mia possibilità di sorridere comunque a una vita che troppo spesso non sembra giusta, ma che ci ha comunque sempre dato doni meravigliosi e Angeli compagni di cammino. Charlie è stato e resterà per sempre un tuo grandissimo Angelo. Miciociccio il mio.

Lo ha detto...

un abbraccio ...mi dispiace tanto

A-Mici-di-Ale ha detto...

Bellissime parole dal profondo del cuore... mi sono commossa... e sicuramente anche questo musetto dolce che ti sta guardando da lassù!
Ale

Anonimo ha detto...

sei una persona splendida...un bacio, la coniglia in anonimo

sononera ha detto...

troppo che non passo di qua...troppo che non ho tempo di fare nulla...ma perchè ti pensavo sempre? ecco perchè..qialcosa c'era...madonna Micia, quanto volevo conoscere Charlino!

mi dispiace infinitamente...
Un caro bacio a te e al suo eterno padrone...

Viviana B. ha detto...

Charlino è e sarà sempre con voi. Non è una frase consolatoria, è una certezza!
Da anni il mio Ralf ha attraversato quel ponte sull'arcobaleno, eppure vive nei miei ricordi, nei miei pensieri, in ciò che sono... Perchè sono convinta che siamo quel che siamo non soltanto per merito - o colpa - della genetica e dell'ambiente, ma anche delle persone e degli amici che incontriamo sul nostro cammino. E non c'è differenza tra amici a due o quattro zampe, tra amici che si esprimono con voce e carta e pc ed amici che si esprimono con sguardi e scodinzolii e fusa.
Charlie è con voi. E' vicino, attorno, dentro di voi.
Ti abbraccio!

 
/// Accettazione Cookie -> /// – Stile del Banner –> ///– Script dei cookie –> ///– Gestione barra dei cookie –> /// Accettazione Cookie – Fine –>